Goccia d'oro

La goccia d'oro è un delizioso primo tipico della Romagna, una lasagna bianca condita con besciamella, funghi, formaggio e prosciutto cotto. E' una ricetta tipica della mia zona e ci tengo a farvela conoscere non solo perchè è a dir poco favolosa ma anche perchè ci sono molto legata. Infatti, quando ero piccola, era il piatto che mia nonna mi preparava tutti gli anni per il compleanno. Credo abbiate capito che la adoro, è un mix di sapori bilanciati che conferiscono al primo un sapor e una delicatezza unici. Dovete assolutamente provare la mia goccia d'oro e ve ne innamorerete anche voi, ne sono sicura!



Ingredienti:
Per la sfoglia:
5 uova
500 gr di farina

Per la besciamella:
1,5 l di latte
100 gr di burro
120 gr di farina

Per i funghi:
400 gr di funghi champignon
1 cucchiaio di trito di aglio e prezzemolo
1 filo di olio
sale
pepe

Per il ripieno:
300 gr di prosciutto cotto
150 gr fontina
150 gr di emmental
parmigiano grattugiato


Procedimento:
Preparare la sfoglia seguendo questa ricetta, poi tagliarla in rettangoli di circa 15 cm.


Far bollire l'acqua e cuocere la sfoglia pezzi, poi scolarla e poggiarla su un canovaccio per farla asciugare.


Nel frattempo, affettare i funghi champignon. Di solito uso le sfiandrine ma, se non le trovate, fate come me, il sapore sarò comunque ottimo!


Metterli in una padella con il trito di aglio e prezzemolo, olio, sale e pepe.


Cuocere fino a quando non saranno belli teneri.


Per la besciamella, mettere il burro in una pentola e farlo sciogliere.


Spegnere la fiamma, aggiungere la farina e amalgamare bene.


Poi versarvi il latte e mescolare per bene.


Cuocere finché la salsa non sarà abbastanza soda.


Quindi aggiungervi i funghi.


Amalgamare bene e regolare di sale.


Nel frattempo, tagliare a cubetti il prosciutto e i formaggi.


Stendere un poco di besciamella sul fondo di una pirofila.


Quindi fare un primo strato di sfoglia.


Stendere uno strato di besciamella.


E uno di prosciutto e formaggio.


Completare con il parmigiano grattugiato.


Continuare alternando gli strati fino ad esaurire gli ingredienti. Uno strato di sfoglia..


Uno di formaggio e prosciutto.


E una bella spolverata di parmigiano.


Infine coprire con la sfoglia.


La goccia d'oro è pronta! Potete lasciarla riposare un paio d'ore prima di cuocerla oppure congelarla.


Cuocere in forno a 1800° per circa 40 minuti. Quando si sarà dorata in superficie, coprite con della carta stagnola e proseguite la cottura a 200° per altri 20 minuti.


Et voilà, la goccia d'oro è pronta!


Non è splendida?!

24 commenti:

  1. mamma mia che delizia questo piatto ,adoro la pasta al forno ma questa versione che gli assomiglia mi mancava,tua nuova follower ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta di averti fatto conoscere questa versione della pasta al forno!

      Elimina
  2. Ciao Ale,
    eccomi!! Mi spiace rispondere con così tanto rityardo, ma tra il lavoro in ufficio, i corsi di cucina vari, la famiglia etcc etc, sono sempre meno presente con il mio blog!
    Sono stata felice della tua visita che ricambio con molta gioia!
    Questa ricetta sembra così buona.... non vedo l'ora di provarla!!
    Un bacio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, sono felice che tu sia passata da me e che ti piaccia questa ricetta, quando l'avrai provata vorrò sapere se ti piace ^__^

      Elimina
  3. Ciao Alessio non ci ho pensato due volte a seguirti!!!!
    Innanzi tutto ti devo ringraziare perche' questa delizia l' ho mangiata a Lido di Savio questa estate in ferie e ne sono rimasta entusiasta, vengo da te e trovo la ricetta ....GRAZIEEE.
    A presto.
    Vivi

    RispondiElimina
  4. Scusa ho scritto Alessio ..errore , ciao Alessia!!

    RispondiElimina
  5. @viviana: fa niente per l'errore, a volte capita!
    Sono felicissima che la goccia d'oro ti sia piaciuta perché è davvero buonissima e non troppo difficile da preparare!!!
    Ale

    RispondiElimina
  6. ciao Ale!! grazie per essere passata da me!! Sai io faccio spesso questo tipo di lasagna ma non sapevo che fosse un piatto tipico romagnolo e tanto meno che si chiamasse goccia d'oro! Bel nome, mi piace ma cosa significa? Comunque è una lasagna magnifica brava!!! un bacio

    RispondiElimina
  7. @Marina: Sono felice che tu la prepari spesso perché non in molti la conoscono!
    Il nome goccia d'oro molto probabilmente è un richiamo agli ingredienti di cui è composta, in particolare il formaggio e la besciamella, che sciogliendosi in forno "fanno i fili" e richiamano il colore dell'oro.
    Inoltre si può associare all'oro per il suo buonissimo sapore che simboleggia il pregio di questo metallo.
    Almeno questo è ciò che mi è sempre stato detto!! ^_^

    RispondiElimina
  8. Ciao Alessia! La ricetta va benissimo! Solo che non vedo il banner....comunque sono sicura che lo sistemerai! Io intanto t'inserisco nella lista! In bocca al lupo!

    RispondiElimina
  9. @Kucina di Kiara: Grazie!! Evidentemente non ho sistemato le modifiche, corro a farlo!!!

    RispondiElimina
  10. Ma che buona!!! Complimenti! Un bascio

    RispondiElimina
  11. Che deliziosa ricetta, gustosa e molto invitante! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Giovanna: Sono felice che ti piaccia! :D

      Elimina
  12. Che golosità,non avevo mai sentito questa golosa ricetta,buonaaaaaa,felice sera

    RispondiElimina
  13. Che golosità,non avevo mai sentito questa golosa ricetta,buonaaaaaa,felice sera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Paola: Eh si, in pochi la conoscono ma è favolosa!!!!

      Elimina
  14. Amo riscoprire le ricette della tradizione italiana e questa ha davvero un aspetto golosissimo :-P

    RispondiElimina
  15. dire che buono è poco!!!secondo me è fantastica!!!!!

    RispondiElimina
  16. Golosissima! davvero una bontà!
    Grazie per la ricetta, a presto ....

    RispondiElimina

Se il post ti è stato utile o se vuoi semplicemente lasciare un segno del tuo passaggio, lascia un commento!

Google+

Total Pageviews

Translate