Pizza

Questa è la mia personalissima e super collaudata ricetta per preparare la pizza. Da me la domenica sera, almeno in inverno, la pizza non può mai mancare così il pomeriggio inizia preparando l'impasto. Arrivato il momento di condirla, ognuno sceglie quali ingredienti mettere sul proprio spicchio e, per me, è la cosa più divertente. Io sono particolarmente affezionata a questa ricetta perché è quella che mi ha tramandato mia madre e, nonostante tutte le pizze che ho provato fino ad ora, questa è di certo la migliore!



Ingredienti:
800 gr di farina di Manitoba
1 cubetto di lievito di birra
4 cucchiai di olio
sale quanto basta
un cucchiaino di zucchero
acqua tiepida quanto basta

Procedimento:
Per prima cosa, sciogliere il lievito in una tazza di acqua calda assieme allo zucchero.


In un contenitore, impastare la farina con l'olio, il sale e il lievito sciolto, aggiungere un po' di acqua tiepida se l'impasto dovesse risultare troppo duro.


Iniziare ad impastare.


Continuare fino a quando l'impasto non sarà bello elastico. In foto potete vedere che l'ho diviso in due contenitori per lasciarlo lievitare meglio..


Lasciar lievitare per almeno cinque ore in un luogo caldo coprendo il contenitore con un canovaccio.


A questo punto, con un mattarello, iniziare a stendere l'impasto. Con questa dose mi vengono circa 3 pizze, di cui una abbastanza piccola.


Stendere l'impasto e posizionarlo in una teglia rivestita con carta da forno e lasciare rilievitare l'impasto per una decina di minuti. Se l'impasto dovesse risultare morbido, stenderlo con le mani unte di olio.


Quindi condire la pizza a piacere. Io ho scelto salsiccia, olive nere e mozzarella.


Infine cuocere in forno a 250° per 20 minuti circa.

12 commenti:

  1. La pizzaaaaa... che buona ! Anche a casa mia ogni venerdì sera si mangia la pizza fatta in casa. Cosa c'è di meglio ?!!!

    RispondiElimina
  2. @Andre: Grazie mille, da me si mangia la domenica!!!

    RispondiElimina
  3. a casa mia ogni sabato!!!!Non viviamo senza, ottima la tua versione!!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  4. Io di solito la preparo il venerdì, ma uso la semola di grano duro perchè ci piace molto soffice. Ciao.

    RispondiElimina
  5. @Barbara: A me invece piace più croccante :)
    @Sabry: Grazie mille, nemmeno noi viviamo senza eheheh

    RispondiElimina
  6. wow pizzaaaaaa....che fame,io l'adoro!la tua è superinvitante,anche il condimento mi piace un sacco.Io la faccio spesso il sabato sera e la mia la condisco con salsiccia,carciofi,mozzarella pomodoro e olive.

    RispondiElimina
  7. @Gwendy: Grazie mille, anche la tua è bella ricca allora!!!!

    RispondiElimina
  8. ha un aspetto appetitoso! La pizza non mi viene mai bene, sbaglio sempre qualcosa nell'impasto, ma visto che il tuo è collaudato direi che lo proverò!

    RispondiElimina
  9. bellissimaaa, ognuno di noi ha la sua ricetta del cuore per la pizza, io però cambio sempre, lievito, farina condimenti, tutto, a volte però mi dico: era meglio se la facevo normale...ehehehe ovvio!!
    brava cara un bacio

    RispondiElimina
  10. @Rossella: Questa ricetta è super collaudata, spero ti piaccia!!
    @Pamela: Ti dirò, ogni tanto sperimento nuove focacce...ti capisco, è divertente eheheh

    RispondiElimina
  11. Da me è il venerdì la serata pizza, Alessia :)
    Anche se a dire la verità, la tua andrebbe gustata ogni sera! :)
    Un caro saluto,
    MG

    RispondiElimina
  12. @Maria Grazia: Sei davvero gentilissima...io mangerei la pizza tutti i giorni eheheh

    RispondiElimina

Se il post ti è stato utile o se vuoi semplicemente lasciare un segno del tuo passaggio, lascia un commento!

Google+

Total Pageviews

Translate