Passatelli asciutti con speck e taleggio

I passatelli asciutti con speck e taleggio sono un primo piatto di origine romagnola, perfetti per il pranzo della domenica. I passatelli asciutti erano una mia fissa ormai da qualche anno e finalmente mi sono decisa: ho modificato leggermente la mia ricetta dei passatelli aggiungendo un po' di farina perché rimanessero più compatti in cottura. Devo dire che sono venuti perfetti e il condimento di speck e taleggio ha il suo perché!



Ingredienti:
Per i passatelli:
400 gr di pangrattato
200 gr di parmigiano
7 uova
2 cucchiai rasi di farina
noce moscata

Per il condimento:
50 gr di speck
50 ml di latte
30 gr di taleggio
parmigiano
rucola

Procedimento:
Mischiare il pangrattato con il parmigiano, la farina e la noce moscata e disporre il tutto a fontana. Quindi rompervi dentro le uova.


Poi impastare per bene questi ingredienti fino a ottenere un bell'impasto omogeneo, quindi lasciar riposare per due ore..


Passare l'impasto nello schiacciapatate sistemare i passatelli ben separati in un grande piatto o su carta forno in modo che non si attacchino.


Portare ad ebollizione una bella pentola di brodo di carne o di dadi.


Cuocere i passatelli nel brodo per qualche minuto, poi scolarli. L'importante è che restino ben compatti.


Nel frattempo, tagliare lo speck a cubetti e farlo rosolare in padella. Poi aggiungervi il taleggio tagliato a pezzetti e il latte e amalgamare bene il tutto così da sciogliere il formaggio.


Quindi mettere i passatelli nella padella insieme al condimento e amalgamare delicatamente il tutto.


Ora i passatelli asciutti con speck e taleggio sono pronti, io vi consiglio di servirli immediatamente in tavola con qualche fogliolina di rucola fresca!


Buon appetito!

25 commenti:

  1. la pasta fresca ha sempre un suo perché, poi hai usato un condimento anche super goloso....lo speck è un affettato che mangerei ore e momenti!!!

    RispondiElimina
  2. @Unafettadiparadiso: Sono felice che ti piaccia!!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao! dai questi li posso fare anche io! ho il passapatate pensavo di dover usare un attrezzo apposta! buoni!

    RispondiElimina
  4. @Emanuela: Certo che li puoi fare, sono molto semplici!

    RispondiElimina
  5. Che piatto appetitoso, mi piace molto questa tua versione, brava! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. che buono il taleggio e la pasta fatta in casa...super!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao Ale!
    Che belli questi passatelli asciutti..
    Sembrano veramente deliziosi..
    Baci

    RispondiElimina
  8. Che bene che ti sono venuti e che buoni in questa versione asciutta! :)
    gustosa davvero!

    RispondiElimina
  9. @La cucina di Molly: Grazie!!!!
    @Controtutti: Sono felice che ti piaccia :)
    @Virginia: Ti confermo, lo sono!!!
    @Crumpetsandco: Grazie mille :D
    @Beatrice: Grazie :)

    RispondiElimina
  10. solitamente li mangio in brodo!Ma anche così sono molto appetitosi,specie con l'abbinamento taleggio e speck.

    RispondiElimina
  11. @Francesca: Grazie!!!
    @Gwendy: Anche io ma li ho voluti provare così e mi hanno conquistata!!!

    RispondiElimina
  12. Squisiti Ale, di solito li preparo in brodo ma anche asciutti sono perfetti! Bacio

    RispondiElimina
  13. @Linda: Ti ringrazio!!!! Buon we :)

    RispondiElimina
  14. Non li ho mai fatti ma so che sono buonissimi!!!
    Bravissima Ale è veramente squisito il modo in cui li hai conditi!!
    Un caro abbraccio e buona domenica
    Carmen

    RispondiElimina
  15. @Carmen: Grazie mille, sono felice che ti piacciano!!! Buona domenica anche a te :)

    RispondiElimina
  16. Sono veramente molto invitanti questi passatelli e che dire di questo piatto? semplicemente meraviglioso, complimenti!!

    RispondiElimina
  17. Che bontà, anche a me i passatelli asciutti piacciono un sacco e speck e taleggio è un abbinamento infallibile!

    RispondiElimina
  18. @Marlin: Grazie!!!!!!
    @Chicco Di Mais: Sono felice che ti piaccia :)

    RispondiElimina
  19. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  20. Ciao..
    ho fatto un casino nel lasciare il commento..sorry!
    Proverò a farli e ti farò sapere...poi la pasta fatta in casa è sempre la migliore!
    Ciao!

    http://blog.giallozafferano.it/biosilvi/

    RispondiElimina
  21. @Biosilvi: Grazie mille!!!! Spero ti possa piacere :)

    RispondiElimina

Se il post ti è stato utile o se vuoi semplicemente lasciare un segno del tuo passaggio, lascia un commento!

Google+

Total Pageviews

Translate